Riccardo Fuochi: il punto della situazione sulla fase 2

1 Giugno 2020

Con Riccardo Fuochi, imprenditore della logistica, che come noto ricopre anche le cariche di presidente del Propeller Club di Milano e di vice presidente di Assologistica con delega al trasporto delle opere d’arte, abbiamo affrontato il tema dell’impatto che il Covid-19 ha avuto sulle aziende del settore. Queste ci ha detto Fuochi, hanno dovuto affrontare una situazione davvero difficile da gestire e da far comprendere alla clientela. Tuttavia, per quanto concerne la sua attività, nei primi mesi dell’anno i risultati economici non sono stati così negativi, anche grazie alle commesse già acquisite. Meno bene sono andate le cose in Aprile e Maggio, ma già si iniziano a vedere i primi segnali di ripresa, con richieste di trasporti e spedizioni in tutto il mondo ad eccezione degli Stati Uniti, per le note vicende sanitarie.