Riccardo Fuochi su Belt&Road

9 Marzo 2016

Il grande progetto della Cina che riguarda anche l’Italia Intervista a Riccardo Fuochi, presidente Propeller Milano

 

Riccardo Fuochi

MILANO – Riccardo Fuochi, presidente del Propeller Club della città metropolitana lombarda è anche un esperto di logistica e dei mercati asiatici dove opera, in particolare fra Hong Kong e la Cina, con una grande struttura nella distribuzione di importanti brand della moda. Parliamo con lui dell’iniziativa cinese One Belt One Road (Obor), un progetto sistematico che coinvolge in una strategia di sviluppo molti paesi attraverso la combinazione del corridoio terrestre (Silk Road Economic Belt) e quello marittimo (Maritime Silk Road del 21esimo secolo) e che il Propeller milanese sta seguendo con molto interesse e con varie iniziative per promuoverne la conoscenza.

Leggi l’intervista su La Gazzetta Marittima